Per gli studenti universitari ormai è un must che sta spodestando la pizza. Il kebab è un alternativa al pranzo, da consumare al momento, in piedi, oppure comodamente seduti ai tavolini o ancora a casa da asporto. Di solito è costituito da un panino o una piadina con un ripieno di carne mista e verdure, ma ci sono molte varianti, anche vegetariane. Si accompagna a salse dolci o piccanti e a contorni come il cous cous (di pollo, di carne o alle verdure) e il felafel a base di farina di ceci.

Kebab consigliati:

Kebab di Hossein

Ristorante persiano con cucina tipica e spacialità, tra cui il doner kebab. È un locale unico che da vent’anni incanta in un atmosfera magica i suoi ospiti a partire già dall’accoglienza, con arredi unici e un sottofondo di musica folkloristica persiana. Si organizzano anche feste e catering.

Dove: Via Di Grottarossa, 52/52A
Zona/Metro: Via Cassia
Telefono: 06 3031 0231

Kebab Valenziani

Kebab ubicato nel centro di Roma (vicino Piazza Fiume) con un ingresso discreto senza insegne. Sono a disposizione tavoli per mangiare comodamente seduti e tre grandi spiedi (vitella, manzo e pollo sostituito con la cernia due giorni a settimana) tra cui scegliere la farcitura della pita o del panino.

Dove: Via Augusto Valenziani, 14
Zona/Metro: Piazza Fiume
Telefono: 06 4745 296

Kebab Cappellari

Kabeb egiziano con tavolini interni. Dispone di due spiedi, uno con manzo e l’altro con un misto di vitella e pollo [il venerdì e, a volte, il sabato sera, anche kebab di pesce]. le salse disponibili sono: harissa, salsa di sesamo, salsa di ceci, salsa di patate e spezie. Il taglio è express (la carne viene poi lasciata qualche momento ad insaporire ai piedi dello spiedo).

Dove: Via dei Cappellari, 74-75
Zona/Metro: Campo de’ Fiori
Telefono: 06 6830 9530

SCELTI PER TE

Commenta

Loading Facebook Comments ...