In origine l’enoteca era esclusivamente un negozio per la vendita di vino. Oggi è diventanta un luogo di incontro sempre più vicino a una “biblioteca del vino”, dove trovare informazioni sui vini e sulla cultura del vino. La formula più diffusa, anche a Roma, è la combinazione enoteca/wine bar, dove oltre ad acquistare i migliori vini si possono degustare al calice, in loco, in ambienti eleganti e rilassanti, spesso con l’accompagnamento di prodotti alimentari locali.

Enoteche e wine bar consigliati:

Enoteca Ferrara

L’enoteca propone specialità enogastronomiche nel cuore di Roma a Trastevere. La carta dei vini propone centinaia di etichette d’annata frutto di una selezione di vari lustri. I vini vengono accompagnati, come ogni buon enoteca che si rispetti, anche da degustazioni gastronomiche per poterli assaporare al meglio.

Dove: Piazza Trilussa, 41,
Zona/Metro: Lungotevere Farnesina
Telefono: 06 5833 3920

Casa Bleve

Casa Bleve è la celebre ed antica enoteca del ghetto che si è trasferita nelle cantine di palazzo Lante della Rovere, battuta dai collezionisti di vino che possono custodire le loro bottiglie pregiate degustandole successivamente in sale ad hoc. È possibile prenotare previa telefonata. La clientela è molto eterogenea ed il locale è dotato di area fumatori.

Dove: Via del Teatro Valle, 48
Zona/Metro: Rione Sant’Eustachio
Telefono: 06 686 5970

Commenta

Loading Facebook Comments ...